La rappresentanza degli anziani per il Land di Brema (RALB)

La rappresentanza degli anziani per il Land di Brema (RALB) è un gruppo apartitico e aconfessionale riconosciuto dal Senato di Brema come interlocutore politico.

Organizzazione

La rappresentanza consta, ad oggi, di 94 delegati ultrasessantenni i quali eleggono un comitato di nove membri così suddiviso: un Presidente, due vicepresidenti, un segretario, un ragioniere contabile e quattro membri del Comitato.

La RALB è così composta:

  • 20 delegati provenienti dal gruppo degli affari sociali
  • 30 delegati provenienti da associazioni indipendenti
  • AWO
  • ASB
  • Innere Mission
  • Caritas
  • Deutscher Paritätischer Wohlfahrtverband – DRK e
  • comunità ebraiche;

I membri restanti vengono eletti tramite i comitati consultivi locali: un delegato ogni 4.000 anziani per ogni distretto cittadino.
Le elezioni si tengono ogni quattro anni.

Compiti

La RALB rappresenta gli interessi degli oltre 145.000 anziani ultrasessantenni residenti a Brema ed è attivamente coinvolta nella pianificazione e nell’adozione di misure che abbiano un impatto sui cittadini anziani oltre a fornire consulenza (ad eccezione di consulenza medica e legale). Vengono inoltre realizzati progetti volti ad aumentare la consapevolezza e la collaborazione con i comitati parlamentari, con la pubblica amministrazione, con la rappresentanza federale dei rappresentanti degli anziani (Bundesarbeitsgemeinschaft der Landesseniorenvetretung), con associazioni e organizzazioni governative e non-governative.

Gruppi di lavoro

I delegati della RALB possono impegnarsi in due gruppi di lavoro aventi i seguenti focus:

  • questioni costruttivo-abitative e mobilità
  • cura e salute
  • politiche per gli anziani e politiche sociali
  • programmi e relazioni pubbliche

Il team questioni costruttivo-abitative e mobilità si occupa degli argomenti che afferiscono a “l’abitare nell’anzianità” (ad esempio le barriere architettoniche, adeguamento delle nuove costruzioni per le esigenze degli anziani) e al tema dell’accessibilità urbana. In quest’ultimo ambito rientrano le materie collegate alla situazione del trasporto pubblico (fermate di bus e tram) e della costruzione, pianificazione e sicurezza delle strade (pendenze trasversali dei marciapiedi, illuminazione, etc.).

Il team cura e salute si interessa della previdenza sanitaria degli anziani, come, ad esempio, l’assicurazione sanitaria e le cure di lunga durata. Vengono raccolte informazioni, che, una volta discusse, portano alla definizione di pareri e risoluzioni rimesse a chi di competenza attraverso il Comitato e l’Assemblea generale dei delegati. Il gruppo concentra la propria attenzione anche sulla situazione e sul trattamento dei pazienti nelle case di cura e nella cura a domicilio. Questo lavoro viene svolto dai gruppi eletti dagli anziani ospiti nelle case di cura.

Il team politiche per gli anziani e sociali predispone, attraverso richieste, interrogazioni, risoluzioni, reclami, raccomandazioni, le misure per il riassetto delle leggi di riforma (ad esempio le riforme della sanità, quelle pensionistiche e le riforme dell’assicurazione sanitaria delle cure di lunga durata). Questi progetti vengono trasmessi al Parlamento attraverso il Comitato sulla base delle necessità delineate dai delegati di tutti i gruppi.

Il team programmi e relazioni pubbliche opera su due livelli. I delegati attivi per il

gruppo relazioni pubbliche preparano i comunicati stampa, curano la redazione del Forum degli anziani sull’emittente Nordwest Radio (in onda ogni ultimo mercoledì del mese dalle 09:00 alle 10:00), pubblicano il libretto informativo Durchblick e presenziano agli stand informativi durante manifestazioni e fiere locali e regionali.

I programmi offerti dal team devono essere conformi allo statuto e richiedono una partecipazione attiva e una cooperazione finalizzata alla concretizzazione di misure socio-politiche di interesse per gli anziani. A titolo esemplificativo citiamo:

  • cooperazione con le forze di polizia (vigili e forze dell’ordine);
  • cooperazione di vigilanza agli scolari durante la fase di inserimento scolastico;
  • a livello culturale gli anziani prendono parte alle letture nelle scuole e negli asili, accompagnano gli scolari nelle biblioteche scolastiche, offrono la loro testimonianza storica e supportano nei compiti i bambini;

Questi programmi sono coordinati dal gruppo di lavoro e non sono riservati esclusivamente ai delegati, bensì aperti al pubblico.

La rappresentanza degli anziani per il Land di Brema è costituita dal gruppo di Brema e da quello di Bremerhaven ed è membro della rappresentanza degli anziani a livello federale con sede a Berlino (Bundesarbeitsgemeinschaft der Landesseniorenvetretung e.V.).

 

Rappresentanza degli anziani per il Land di Brema nella
Stadtgemeinde Bremen
Bahnhofsplatz 29
28195 Bremen
Piano 10°, Stanze 9 & 9a
Tel: 0421 361 67 69
Fax: 0421 361 22 75
E-mail: seniorenvertretung@soziales.bremen.de

nella
Seestadt Bremerhaven
Ernst-Barlach-Haus
Am Holzhafen 8
27570 Bremerhaven
Tel: 0471-3916559

(Übersetzung: Elena  Cozzi, Consolato Onorario d’Italia in Germania, Bremen)

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.